....... Visita la nostra nuova pagina "Le nostre iniziative"............ Cerchiamo persone che vogliono collaborare con questo blog - scriveteci: andreafalcone2007@gmail.com *******

mercoledì 15 novembre 2017

Nemmeno con un fiore, al teatro Vittoria la mostra concorso contro la violenza sulle donne

Domenica 19 Novembre 2017 alle ore 17.30 al Teatro Vittoria  la
Mostra "Nemmeno con un Fiore", annessa al Concorso artistico - letterario omonimo. Curata
dall'associazione culturale Mystica Calabria, l'esposizione sarà visitabile tutti i giorni fino al 25
novembre dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.00 alle ore 19.00. Sia la mostra che il
Concorso artistico - letterario, contro ogni forma di violenza nei confronti delle donne,  riservati sia
agli artisti del territorio che agli Istituti d'istruzione secondaria di secondo grado, sono stati
realizzati nell’ambito delle iniziative organizzate dall'ideatrice del progetto "Panchina Rossa", Ivana
Grisolia, con la collaborazione dell'associazione Mystica Calabria e con il patrocinio  del Comune
di Castrovillari e dell'Assessorato provinciale alle Pari Opportunità. Durante l'inaugurazione verrà
anche presentato il Premio Speciale riservato alle Scuole e dedicato a Maria Rosaria Sessa, la
giovane giornalista cosentina barbaramente uccisa dall'ex fidanzato.  La premiazione avverrà il 25
novembre 2017 a Castrovillari in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza alle
donne. 

SPEZZANO ALBANESE POSTA SOTTO SEQUESTRO CAVA ABUSIVA


COMUNICATO STAMPA

Sorpresi mentre prelevavano il materiale. Tre le persone denunciate
COSENZA 13 novembre 2017 - I militari delle Stazioni Carabinieri
Forestale di Castrovillari e Corigliano, durante una attività di controllo
coordinata dalla Procura della Repubblica di Castrovillari nel Comune di
Spezzano Albanese hanno nei giorni scorsi proceduto al sequestro di
un’area utilizzata per la coltivazione e l’esercizio di una cava di circa 2000
metri quadri. In particolare, i militari giunti in una proprietà privata in
località Stragolia Piccola hanno individuato la presenza della cava al cui
interno era in corso un prelievo di inerti con l’ausilio di un escavatore e di
un autocarro. Prontamente bloccato il prelievo si è proceduto agli
accertamenti del caso che hanno riscontrato che tali lavori di estrazione
erano abusivi, in quanto effettuati senza alcun titolo autorizzativo. Sono
quindi scattati i sigilli dell’area per impedire che le attività di scavo
proseguissero e dei due mezzi utilizzati. Tre le persone denunciate alla
competente Autorità Giudiziaria, il proprietario del fondo ed i proprietari
dei due mezzi usati per il prelievo illecito del materiale, tutte di Spezzano
Albanese, che dovranno rispondere di concorso nel reato di attività
estrattiva non autorizzata.